Domenica 22 gennaio

Al centro della liturgia è una nuova manifestazione del Si­gnore. Il segno della moltiplicazione dei pani chiede di essere compreso in tutta la sua ricchezza teologica e spirituale. «Ge­sù si prende cura della grande folla che lo ha seguito. Vuole provvedere anche a questo: a chi lo ha ascoltato vuole dare pure da mangiare. Il miracolo dei pani e dei pesci non avviene in maniera spettacolare, ma quasi riservatamente, come alle nozze di Cana: il pane aumenta passando di mano in mano. E mentre mangia, la folla si rende conto che Gesù si prende cura di tutto» (papa Francesco). In questi giorni in cui «siamo invitati a rafforzare i legami con il popolo ebraico e a pregare per l’unità dei cristiani, celebrare la Domenica della Parola di Dio esprime una valenza ecumenica, perché la Sacra Scrittura indica a quanti si pongono in ascolto il cammino da perseguire per giungere a un’unità autentica e solida» (papa Francesco).

Clicca sul tasto qui sotto per scaricare il foglietto
con le letture della Santa Messa.


Clicca sulla copertina per scaricare
il PDF del libretto dei canti.